55_Galimede.jpg

Galimede

Il tavolino Galimede è un’oggetto funzionale perfetto per un momento di relax o durante le ore di lavoro. Pensato inizialmente come servente per la poltrona Pigra, è stato chiaro fin da subito che sarebbe diventato un prodotto autonomo e trasversale.

 

L’ispirazione deriva da certi strumenti di ottone dell’ottocento, tipo microscopi o alcuni utensili di misurazione, dotati di rotelle zigrinate, anelli scorrevoli ecc.

Il nome è un ironico incrocio tra Galileo - La mente umana è finita, dunque non può trattare con l'infinito - e Archimede - Datemi un appoggio e solleverò il mondo -.

Pratico e maneggevole, presenta una struttura in acciaio nero, oro, oro rosa o bronzato e due diversi tipi di vassoi regolabili in altezza: con piano rotondo in massello e movimento circolare; con piano rettangolare in massello con fondo in pelle, dotato di movimento ortogonale rispetto all’asse centrale e progettato per accogliere I-Pad o piccoli computer. 

Alla sommità della struttura è fissata una pratica maniglia di pelle che permette al tavolino di essere spostato con facilità, diventando un oggetto nomade capace di adeguarsi a diversi contesti e necessità.

05_Galimede.jpg
50_Galimede.jpg
35_Galimede.jpg
30_Galimede.jpg
40_Galimede.jpg
25_Galimede.jpg
60_Galimede.jpg